Tortelli Maremmani

articolo nella categoria Ricette

Uno dei più famosi piatti maremmani, appartenente alla tradizione di questa terra,

in passato preparato dalle famiglie di campagna con pochi ingredienti “poveri” e divenuto oggi il re dei primi piatti servito in tutti i ristoranti della Maremma e nelle numerose sagre del territorio.


Secondo l'antica ricetta i tortelli maremmani vengono preparati a mano utilizzando

pochi semplici ingredienti: farina, uova, ricotta e spinaci e bietole in maniera rapida

ed economica.


Anche per questo piatto esistono alcune varianti ma la ricetta tradizionale vuole

un bel piatto di tortelli fumanti conditi con un buon sugo anche questo fatto in casa

per la soddisfazione degli occhi e del palato dei commensali.


Ingredienti per 6 persone


Per il ripieno

500 gr. di ricotta fresca

700 gr. di bietole


700 gr. di spinaci

sale

spezie

noce moscata

pepe


Per la sfoglia

3 uova intere

farina

½ bicchiere d'acqua

sale

olio



Preparazione


Per prima cosa pulire le verdure e bollirle separatamente in acqua salata,

colarle e lasciare raffreddare.

Una volta fredde, strizzare con le mani per far fuoriuscire l'acqua in eccesso e

disporre la verdura su un tagliere per tagliarla finemente.


Preparare il ripieno dei tortelli mettendo in una terrina ricotta, sale, pepe, spezie

e noce moscata e mescolare bene; aggiungere la verdura e continuare a mescolare

fino ad ottenere un composto omogeneo.


Preparare la sfoglia con le uova, farina, sale, acqua e un po' d'olio per rendere la pasta

più elastica. Una volta stesa bene con il matterello, tagliare la sfoglia a quadrati

di circa 8-10 cm. di lato.


Mettere un cucchiaio di ripieno al centro di ogni quadrato e ricoprire con un altro quadrato e chiudere bene i bordi con le dita (o con una forchetta) per impedire che in bollitura

si aprano e disporli su un panno leggermente infarinato.


Bollire in acqua salata per alcuni minuti e poi stendere i tortelli su un canovaccio bagnato

e strizzato.

Infine disporli su un piatto da portata e condire con sugo di carne cotto a fuoco lento

e servire con pecorino o parmigiano a piacere.


Tu come li preferisci? E come li prepari? Quali sono i tortelli più buoni che tu abbia mai mangiato?