Alla scoperta delle tradizioni maremmane

articolo nella categoria News
Antiche tradizioni maremmaneAlcuni eventi per festeggiare il mese di maggio in Maremma.
 
Il 12, 13, 14 e 15 maggio, a Grancia, in localita' Spadino, si svolgera' la 22a rassegna dei Canti del Maggio. Ogni sera alle 21:30, gruppi locali si alterneranno proponendo serate da ballo e canti popolari. Da segnalare la serata del 14 in cui si esibiranno i Minatori di S. Fiora.

 

AOrbetello il 12, 13 e il 14 maggio continuano le "Feste di Maggio"; la giornata del 12 č dedicata a San Biagio, patrono della citta', con la S. Messa alle ore 11:00 e la processione alle ore 21:00, nella quale saranno presenti i butteri e il corteo storico dei Reali Presidi di Spagna. Venerdě 13, alle ore 21:00 spettacolo musicale con I Ragazzi di Orbetello, mentre sabato 14 alle 17:00 il gruppo storico di Orbetello mettera' in scena un duello di spadaccini spagnoli a cui seguiranno i balli rinascimentali e barocchi. Alle 21:00 spettacolo di varieta' e musicale che si concludera' con i fuochi d'artificio.



Il 22 maggio a Massa Marittima si terra' il 106° Balestro del Girifalco, in cui si sfidano 24 balestrieri, 8 per ogni Terziere in cui e' divisa la citta', scagliando le proprie frecce verso il bersaglio distante da loro 36 metri. La gara e' preceduta dal corteo storico, con i figuranti che indossano i costumi medievali.